La Sibe a Castelfiorentino per misurare i propri progressi

I Dragons con in campo tanti giovanissimi mettono paura allo squadrone pistoiese

Ancora uno squadrone sulla strada della SIBE, quel Castelfiorentino che lo scorso anno, al momento dello stop, viaggiava in seconda posizione e in corsa per ritornare in B, categoria abbandonata nel 2014 dopo oltre 20 anni ininterrotti di partecipazioni. Del resto il raggruppamento B, quello della SIBE, è indubbiamente il girone di ferro di questa GOLD anomala, inusuale sia per la collocazione temporale, sia purtroppo per le “porte chiuse”. Rispetto allo scorso anno, i castellani hanno mantenuto in blocco l’ottimo roster, ma il confermatissimo coach Betti, almeno per adesso non ha potuto disporre di 4 ottimi giocatori, gli esperti Zani, Terrosi, Verdiani e Delli Carri, ma grazie alla profondità della rosa a disposizione e con il ritorno del figliol prodigo Corbinelli, 24enne nelle ultime tre stagioni in B a Pescara, Empoli e Stella Azzurra Roma, non sembra aver diminuito il proprio potenziale. Il team castellano appare molto sbilanciato sul reparto esterni, non avendo dei lunghi classici, ma la vecchia conoscenza Pucci, più volte avversario dei pratesi con Certaldo e Virtus Siena, e Cantini, sotto le plance si fanno ben valere sui due lati del campo, mentre l’abbondanza e intercambiabilità di play e guardie, non offre punti di riferimento agli avversari. Daly, Scali e capitan Belli, viaggiano tutti in doppia cifra. Un buon apporto arriva anche dal giovane Lazzeri.
I gialloblu non subiscono sconfitte sul proprio parquet dal 2018, servirà quindi un’impresa per i ragazzi di coach Pinelli per provare a violare il parquet dell’ABC, dove i Dragons sono riusciti una sola volta nel lontano marzo del 2017 (Smecca 15 punti nell’occasione). Per riuscirci dovranno cercare di mettere in difficoltà i padroni di casa andando con continuità dai propri interni, e al contempo difendere forte sugli esterni, molto abili sia ad attaccare il ferro che a colpire dai 6,75. Nell’infrasettimanale la SIBE ha osservato il turno di riposo, mentre i padroni di casa sono usciti sconfitti dalla trasferta di Agliana, rimanendo in partita per oltre tre quarti per mollare di schianto nell’ultimo. Il match clou del fine settimana sarà indubbiamente lo scontro al vertice fra Montecatini e Agliana.
Castefiorentino vs SIBE in calendario sabato 13 marzo alle ore 18 sarà arbitrato da Mariotti di Cascina e Panicucci di Ponsacco, e i supporter pratesi potranno seguire la gara in diretta sulla pagina Facebook dei Dragons, che torneranno alle Toscanini sabato 20 per affrontare Montecatini.
Questa la classifica del girone:
Agliana e Montecatini (2v.-0s.) 100%
Castelfiorentino e Valdisieve (1v.- 2s) 33%
SIBE Prato (0v.-2s.) 0