La Sibe sabato 23 a Pontassieve cerca continuità contro l’esperta Valdisieve

I Dragons dovranno limitare l’attacco biancoverde che al PalaBalducci produce quasi 80 punti di media

Trasferta ostica quella che vedrà impegnata la SIBE sabato prossimo 23 novembre, sul campo del Valdisieve, tradizionalmente ostico per i pratesi, violato una sola volta nei non frequenti incroci con i fiorentini. Al PalaBalducci palla a due alzata alle ore 18,30 dai designati Luppichini di Viareggio e Nocchi di Bientina. I padroni di casa che a parte la pesante sconfitta contro Chiusi, per ora unica imbattuta e favoritissima per la promozione, hanno sempre tenuto in scacco le avversarie, sconfiggendole con l’esperienza di un gruppo affiatatissimo, o cedendo solo di misura. La formazione è allenata in maniera egregia da coach Pescioli, ormai un’istituzione per Pontassieve, e in fase di mercato, non stravolge mai la sua fisionomia, facendo crescere dei buoni giovani, accanto a delle “chiocce” super esperte della categoria. Dispone di una panchina lunghissima, basti pensare che 11 giocatori si segnalano a referto con punti e ben 10 realizzano oltre 5 di media con le punte del play 25enne Rossi, oltre 16 punti e dell’ala Occhini, di 10 anni più anziano, capocannoniere della squadra e con quasi 18 punti nella top five del girone. Insieme a loro, agiscono nel pitturato il centro Piccini e le ali forti Dionisi e Cianchi, giovani ma già determinanti oltre a Coccia, già in serie B con l’Affrico ma ormai da anni sulla Sieve. Nel front office agiscono i giovani intercambiabili Municchi, Bianchi, Niccoli e Bongini. 
Per provare a dar continuità alla bella vittoria contro Montale di domenica scorsa, coach Pinelli dovrà provare a cercare vantaggi specie sotto le plance affidandosi oltre che all’esperienza di Taiti e Pinna, anche all’ottimo stato di forma di Goretti. Nel reparto esterni, dove Danesi è alla ricerca delle percentuali di inizio campionato, ancora spazio a capitan Staino ed al giovane Navicelli, con Smecca, (nella foto) in crescita di condizione che sta diventando un autentico superlusso per i Dragons. Lo staff pratese potrà come nell’ultima gara, trovare buone prove anche dai giovanissimi dell’Under 18 Gold di Fusi, squadra imbattuta da 9 turni.

La SIBE tornerà poi alle Toscanini domenica 1° dicembre per affrontare il Don Bosco Livorno.