La Sibe contro la Libertas 47 alle Toscanini per il primo dei tre matchball per la promozione in Gold

Parola d’ordine per i Dragons: volare bassi, i livornesi a Prato per cercare la vittoria playoff

Certo sarebbe bello poter festeggiare la GOLD 2019/2020 già a marzo, ma, anche scaramanticamente, in casa SIBE la parola promozione è ancora tabù!  Domenica 31 alle Toscanini, palla due alzata da Agnorelli di Poggibonsi e Zanzarella di Siena, arriva una Libertas 47 Livorno attualmente 8^ in classifica, ed alla quale mancano solo 2 punti per la matematica certezza di acciuffare per il secondo anno consecutivo i playoff. Sarà quindi una gara nella quale i labronici non lasceranno niente di intentato per portare a casa il risultato. E il roster a disposizione di coach Angiolini, tante volte avversario da giocatore dei pratesi, ha le potenzialità per mettere in difficoltà Biscardi e compagni, sia sul piano tecnico che su quello fisico. All’andata la SIBE prevalse soprattutto grazie ad un secondo quarto monstre in difesa, dove concesse solo 3 canestri ai padroni di casa (6 a 26 il parziale), ma per il resto della gara l’equilibrio regnò sovrano. Il 27enne capitan Melosi, bomber della squadra che in quel frangente non apparve al meglio, nelle ultime 7 gare viaggia a quasi 25 di media, due volte addirittura sopra i 30 punti. Il contorno è di prim’ordine con l’esperienza del 34enne Niccolai in grado di coprire tre spot; Marini e Tellini si alternano nel ruolo di play guardia, ed entrambi producono oltre 10 punti di media ad allacciata di scarpe. Sotto le plance Massoli e Pasquinelli sfruttano il loro atletismo per contenere brillantemente i più fisici pari ruolo. Dalla panchina si alzano con efficacia i più giovani Mottola e Raffaelli, ma soprattutto il colored Under18 Colley, spesso determinante.

Per aver ragione di una squadra così completa coach Pinelli oltre a cercare di recuperare Staino anche se per un minutaggio ridotto, in settimana ha cercato di tenere sempre concentrati i suoi ragazzi. Abbassare la guardia sarebbe deleterio come non mai; sacrificio quindi in difesa, con Smecca che sarà chiamato a contenere bomber Melosi, e tutti gli altri che dovranno cercare collaborazioni per arginare le bocche da fuoco amaranto. In attacco, pazienza per cercare il compagno con più spazio e trovare tiri ad alta percentuale, anche se così facendo spesso metteranno a dura prova le coronarie dei supporter rossoblu. E proprio riguardo ai sostenitori pratesi che non hanno mai fatto mancare il loro incitamento ai propri beniamini, i Dragons domenica alle 18, ma anche un po’ prima per trovar posto a sedere, chiamano a raccolta tutto il popolo della #dragonsfamily per spingerli verso un traguardo ampiamente meritato, per quello che fin qui i rossoblu hanno fatto vedere.

TV Prato trasmetterà la telecronaca di SIBE vs Libertas 47 martedì 2 aprile alle 23,50 e mercoledì 3 alle 15,20 sul canale principale (74 del Digitale Terrestre), oltre a svariate repliche in tutta la settimana su TVPratoSport1 (212 DT) a partire da mercoledì 3 in prima serata alle 21, poi giovedì alle 16 e venerdì 5 aprile alle 17,30.