Finalmente riparte anche il Settore Giovanile Dragons

Dopo due mesi di allenamento i gruppi giovanili si preparano al fischio d’inizio

L’attesa è finita, la lunga ed intensa preparazione agli impegni ufficiali ha caricato tutto l’ambiente e soprattutto i nostri ragazzi, i veri protagonisti chiamati a confrontarsi con altre realtà. I 60 giorni di preludio sono serviti al nostro responsabile tecnico Carlo Mariotti, insieme ai preparatori atletici Elia Parretti e Susanna Sarti, per formare e coordinare i gruppi.
Il taglio del nastro spetta alla U14 Élite che già domani sarà impegnata a Venturina contro Valdicornia: al nuovo arrivato Lorenzo Nistri l’onore e l’onere di guidare l’unica formazione pratese che partecipa ad un campionato di preminenza nazionale.
Seguiranno domenica 7 e lunedì 8 novembre la U17 Gold e la U20 ai comandi di Marco Gabbiani, già al secondo anno come assistente di Marco Pinelli in C Gold. Poi il week end del 13-14 novembre vedrà la U16 dei fratelli Marco e Filippo Calzolari impegnata In casa nel derby contro la PPP, mentre la U15 di Massimo Francini sarà ospite a Montemurlo. Previsto per il 10 novembre l’esordio della U13 guidata da Carlo Pasta, mentre il 13 novembre esordirà anche il secondo gruppo U13 condotto da Filippo Calzolari.
Aspettiamo solamente l’ufficialità della partenza delle competizioni minibasket con due formazioni Esordienti sotto la responsabilità di Carlo Pasta e Lorenzo Mungai per dichiarare finalmente completo l’anno sportivo 2021/22 Dragons.
Allo staff tecnico pratese si sono uniti anche Iacopo Baroni, ex giocatore Dragons, e Leonardo Rettori, freschi laureati in Scienze Motorie, come assistenti dei colleghi più esperti.
Queste le dichiarazioni del responsabile del settore giovanile Fabio Amerighi:

“Sono orgoglioso del cammino che abbiamo fatto, quando siamo ripartiti nel 2016 avevamo solo un gruppo di minibasket che partecipava a due campionati Esordienti ed Aquilotti, oggi abbiamo 140 ragazzi e partecipiamo a 7 campionati giovanili e due di minibasket ed ancora il percorso non è finito, ci servirà il settimo anno per entrare a regime. Altro motivo di soddisfazione è vedere crescere insieme ai ragazzi anche i giovani allenatori formati dalle sapienti mani delle nostre eccellenze Mariotti, Pasta e Pinelli sempre disponibili e pronti a sostenerli nel loro cammino.
Quindi non mi rimane che augurare buon basket a tutti e sempre di più Forza Dragons!”