Playoff C Gold, Dragons nella storia ma al Palasprint ha vinto la Pallacanestro

Pinelli: “Bello vedere spalti pieni a Prato e Spezia. Grazie Dragons Family: siamo una fabbrica di emozioni”

Prato, 9 maggio 2022Storia. I ragazzi di coach Pinelli hanno fatto la storia dei Dragons e anche della Pallacanestro pratese. Dopo l’eroica (storica) remuntada della Toscanini ecco l’impresa in trasferta, nel fortino di La Spezia, che regala l’accesso alla semifinale. Ma non è stato tutto frutto delle scelte in campo e delle azioni del singolo o del collettivo, diamo il giusto merito a un pubblico semplicemente straordinario che, dopo aver sostenuto la rimonta in gara due, sono accorsi numerosissimi al Palasprint di La Spezia. Proprio per questo, ringraziamo NEOS Servizi, che ha messo a disposizione il pullman, i tesserati e le loro famiglie che hanno permesso, anche ieri, di stare in campo con i ragazzi. La prossima sarà Sibe Gruppo AF-Montecatini: altra sfida, altra battaglia, altro spettacolo di basket!

La cronaca

Nel primo quarto ottimo avvio targato Prato: bomber Magni, top scorer di serata, e capitan Staino hanno subito le mani calde, Danesi e Navicelli, con maestria mettono subito in ritmo i propri compagni con una selezione offensiva da manuale, Smecca in difesa è un muro. Così, si crea subito il primo divario tra le due squadre e i padroni di casa sono costretti immediatamente a inseguire.

Nel secondo quarto, i lanieri tirano fuori gli artigli e giocano un tempino che è uno spot per la pallacanestro: in out continui grazie alla presenza in campo di Vannini e Marini, conclusioni dal mid range con Mascagni e difese corali con ottime rotazioni e scalature. La Sibe rientra negli spogliatoi sul +15.

Nel terzo quarto non tarda ad arrivare la risposta di Spezia: da grande squadra quale sono, non solo riagganciano i ragazzi di coach Pinelli nel punteggio, ma riescono anche a mettere alla testa avanti di 2 lunghezze costringendo così gli ospiti a dover continuare a macinare punti in attacco.

Nel quarto e ultimo quarto, dopo un testa a testa durato per circa 6′, la Sibe Gruppo AF ingrana la quinta: ancora bomber Magni, Danesi, Mascagni e Smecca a dare il là, Pacini con sangue freddo, infila in rapida successione una tripla ed un canestro più un fallo che fanno esplodere i numerosi tifosi accorsi da Prato e che contribuiscono a creare il gap di punteggio che porterà alla vittoria finale.

Il commento di coach Pinelli

“Una grande serie, bravi Dragons! Coi playoff si azzera sempre tutto. Complimenti a Spezia, al presidente Caluri, al coach Bertela e a tutta la squadra. Si sono mostrati un ambiente di alto profilo umano e tecnico. A Prato e a Spezia molte famiglie sugli spalti: visto il momento storico non è banale. Grazie alla nostra squadra, che ancora una volta ha avuto il coraggio di osare e andare oltre. La loro mentalità ha dato la carica giusta a tutto l’ambiente. Un doveroso grazie alla società, che per gara 3 ha permesso ai propri tesserati di seguirci mettendo a disposizione un pullman.  Un super grazie agli allenatori del settore giovanile che hanno coinvolto i nostri piccoli Dragons in queste 2 bellissime partite. Grazie a chi è venuto da Prato, e a coloro che erano a Livorno per il loro campionati e in macchina hanno fatto la costa e hanno voluto esserci. Grazie a tutti Dragons family! Siamo stati una Fabbrica di Emozioni e siamo diventati una cosa sola”.

Il tabellino: Manfredini, Marini 2, Danesi 12, Magni 21, Staino 15, Navicelli 4, Pittoni, Smecca 8, Zardo, Pacini 12, Mascagni 10, Vannini 4.