Minibasket, Dragons e CGFS rafforzano la collaborazione

A inizio settembre i primi open day con lo staff tecnico e il preparatore atletico. Pecchioli (CGFS): “Ci completiamo in un’azione sinergica”. Scarselli (Dragons): “Lavoriamo per nuovi Magni, Smecca e Staino”.

Prato, 15 luglio 2022 Nella stagione 2022-2023 inizierà un nuovo corso per il minibasket pratese grazie a un coinvolgimento sempre più ampio della Pallacanestro 2000, che curerà i gruppi di specializzazione, cioè quei gruppi Minibasket che svolgono un’attività a tutti gli effetti agonistica, partecipando a tornei e campionati. Il CGFS proseguirà nell’ottimo lavoro di diffusione dello sport e della cultura sportiva sul territorio grazie al lavoro di coordinamento di Isi Vannucchi. C’è anche un suggello simbolico al sodalizio Dragons-CGFS: tutti gli atleti, dalla Prima Squadra ai bambini del Minibasket, avranno, la stessa maglia biancorossa targata Biauto. 

Alla guida del settore Minibasket Dragons ci saranno due figure conosciute e apprezzate in tutto il territorio: Carlo Pasta e Lorenzo Mungai. Entrambi hanno l’importante qualifica di istruttore nazionale minibasket e saranno i punti di riferimento di questa nuova avventura.

“È una grande occasione per fare basket e per farlo bene”, spiega Lorenzo Mungai, Responsabile organizzativo Minibasket Dragons, che aggiunge: “Con questa nuova formula ogni bambino potrà avere la sua dimensione ideale, una più ludica ma già di grande valore e una più agonistica per un percorso più impegnativo. Percorsi diversi accomunati dalla stessa professionalità e attenzione”.  

“Io e Lorenzo – aggiunge Carlo Pasta, Responsabile tecnico Dragons e formatore CGFSsiamo al lavoro per programmare la ripresa delle attività dopo le vacanze e siamo ben contenti di proseguire nella sinergia con CGFS”. 

I commenti dalla società e dal CGFS

Per Fabio Amerighi, Dirigente delle Giovanili Dragons, si tratta di “una notizia estremamente positiva, non solo per noi Dragons ma per tutta la città: una formazione e una filiera professionale sono una risorsa per il movimento”.

Guarda al Minibasket anche Marco Pinelli, coach della Prima Squadra: “Il collegamento CGFS-Mini basket-Dragons è fondamentale per noi e gli spalti pieni di bambini festanti durante le nostre partite di serie C ne sono la riprova. Questa collaborazione dà la possibilità a tutti i bambini pratesi che si affacciano alla pallacanestro di entrare nel mondo Dragons ed iniziare un percorso educativo e sportivo che li accompagnerà durante la loro crescita, un percorso dove il bambino è al centro di tutto”. 

Per Daniela Pecchioli, responsabile multisport CGFS, si tratta di “una scelta giusta, a cui siamo arrivati dopo anni di collaborazioni fruttuose, non ultima quella del Summer Basket Camp che ha raggiunto numeri record. CGFS e Dragons andranno a completarsi in un’azione sinergica di collaborazione, rispettando i propri ruoli in una progettualità condivisa”. 

Basket Camp Dragons-CGFS-PFP, è record: 100 iscritti (pallacanestropratodragons.com)

Soddisfatto anche Stefano Scarselli, general manager Dragons, che plaude al CGFS per “aver seminato la cultura sportiva cestistica in città. A noi il compito di allargare e professionalizzare le basi tecniche e agonistiche per avere dei futuri Magni, Smecca, Staino”.